A te che odi i partiti

A te che odi i partiti
22:35 , 22 maggio 2012 0
Pubblicato in: Blog

Senza la minima intezione di assolverli, voglio solo chiederti: lo sai che dentro i partiti ci sono un sacco di brave persone, che non arrivano a fare neanche il consigliere comunale perché finiscono sempre negli ultimi posti delle liste, visto che in alto di solito ci sono quelli che tanto odi? Ora voglio chiederti: tu che li odi tanto, ti sei mai preso la briga di scrivere uno straccio di nome su quella scheda, oppure hai votato con la crocetta? Li avevi mai sentiti nominare quei nomi che stavano sulle liste? Ti è mai venuta voglia di conoscerli e farti un’idea della persona che c’è dietro quel nome? E non mi venire a raccontare quella storia del porcellum, che alle comunali le preferenze ci sono. E anche alle regionali. Di’ la verità, hai preferito mettere la crocetta su un’idea oppure hai veramente votato qualcuno? Certo, mica può diventare un lavoro informarsi sui candidati, sarebbe molto più facile se si potesse semplicemente scegliere un’idea, se ci fosse una soluzione pronta su cui mettere una croce. Toglimi una curiosità: quando sei nato qualcuno ti ha fatto vedere un contratto firmato in cui c’era scritto che la vita è semplice? Benvenuto nel mondo reale. Non vorrei rovinarti la giornata, ma ho un’altra cattiva notizia: Babbo Natale non esiste.

Share
Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *